IL CANE LA MIGLIORE DROGA DELL’UOMO
Meccanismi e schemi nella relazione con il cane

(4 recensioni dei clienti)

25,00

Autore: Flavia Pisciotta
Pagine: 130
Testo: Italiano
Rilegatura: brossura
ISBN: 978-88-97525-26-4

Categoria:

Descrizione

Il libro tratta diversi aspetti della relazione tra l’uomo e il cane.
Iniziando dai messaggi veicolati nella cultura cinofila e le conseguenze che questi hanno nella considerazione del cane come oggetto e non come individuo.
Per entrare poi nei meandri della relazione tra l’uomo e il proprio cane nella quotidianità, nelle attività e nel legame affettivo in cui emergono derive e schemi relazionali inconsci.
Fino ad arrivare alla considerazione del cane che vive libero, fuori dal nostro controllo nel fenomeno del randagismo e di quelli che vivono i nostri canili, con un occhio di riguardo al volontariato e a ciò che provoca emotivamente a chi lo svolge.


Flavia Pisciotta, è nata nel 1988 da sempre innamorata del mondo animale ma solo all’età di vent’anni realizza il suo sogno di adottare un cane dal canile, arriva così Iside, con lei è iniziato tutto il suo percorso cinofilo. Nel 2010 primo corso per diventare educatore cinofilo APNEC, inizia sì a lavorare con i clienti a domicilio ma sente la necessità di approfondire la sua formazione. Nel 2010 consegue la laurea triennale in Filosofia all’Università degli studi di Bari Aldo Moro. Nel 2013 apre il suo primo centro cinofilo “Lupi di Città” in un paese in provincia di Bari, Capurso, ed lì che inizia con i primi eventi, socializzazioni e lavori con i singoli clienti. Nel 2015 frequenta un altro corso educatori DogPartnership con Angela Stockdale e frequenta numerosi stage e seminari. Nel 2016 si trasferisce a Cassano delle Murge (Ba), dove vive tutt’ora, e ho spostaa la sua attività continuando a lavorare in altri centri cinofili della regione. Nel 2018 viene invitata a fare il suo primo seminario con tema “la prossemica” a Brescia grazie alla fiducia di una collega ora anche amica. Da allora si occupa, oltre che del lavoro con i singoli clienti, anche di seminari, webinar e corsi di formazione. Una parte fondamentale del suo lavoro, che lavoro non è, il volontariato nel canile di Andria “Rifugio la Guardiola di Brigida De Nigris” per l’associazione Save a Dog Life dal 2017.

4 recensioni per IL CANE LA MIGLIORE DROGA DELL’UOMO
Meccanismi e schemi nella relazione con il cane

  1. Stefania Petrosino (proprietario verificato)

    Da Flavia Pisciotta non mi aspettavo nulla di meno: sincera, tagliente, profonda e sarcastica, tutte grandi qualità che troviamo nel suo libro. Queste pagine aiutano a guardarsi dentro e a soffermarsi con occhi nuovi sui cani, senza pietismi e preconcetti. Consigliato a chi ha il coraggio di mettersi in discussione, assolutamente necessario per chi non è abituato a farlo!

  2. carla

    Letto d’un fiato 🙂 … non può mancare nella Biblioteca del cinofilo .. si sente la passione dell’Autrice … tanti spunti di riflessione … ottimo!

  3. Francesca

    Il libro è perfetto anche per chi non è del settore. Scorrevole, critico quanto basta, emozionante e formativo. Consigliatissimo.

  4. Giuliana Morena (proprietario verificato)

    Finalmente posso recensire uno dei più interessanti libri letti in questa parte dell’anno. Leggendo pagina dopo pagina mi sono sentita raccontata tante volte, ma mai, in nessun caso, quel ritrovarsi tra le righe della narrazione mi ha fatto avvertire il peso del giudizio di chi ha scritto. La forza emotiva che ho trovato necessiterebbe di una trattazione a parte, l’umiltà di Flavia di mettersi in discussione in prima persona la avvicina empaticamente a chi avrà la forza di leggere anche oltre le parole. Professionista e proprietaria, una dicotomia non respingente. Leggendo mi è sembrato di sentirla parlare alle menti e al cuore di chi legge, proprio come dal vivo fa durante i suoi stage o durante gli incontri on line. Nella lettura non ho sentito Flavia di fronte a me con la matita rossa e blu, ma l’ho sentita accanto a me, condurre il dito su quelle righe che una dopo l’altra aprono la mente verso una cinofilia consapevole, matura e rispettosa. Grazie Flavia per questo meraviglioso dono per noi proprietari e per i cani, domestici o randagi che siano.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *