Chi educa Chi

23,00

Autore: Riccardo Morelli
Pagine: 197
Rilegatura: filo refe
ISBN: 978 – 88 – 97525-11-0

 

Categoria:

Descrizione

Chiavi di lettura per la comprensione e l’educazione del cane

“Qual è l’animale che ha l’areale di vita più esteso al mondo? Di primo acchitto è facile pensare a insetti come le mosche o le formiche, ma ad un’attenta riflessione ci viene in mente che non possono sopravvivere in aree particolarmente fredde. Pian piano che la nostra analisi procede scartando animale dopo animale, emerge sempre più chiara l’immagine di due specie del tutto dissimili tra loro che abitano il pianeta a tutte le latitudini: sono l’uomo e il cane, binomio che si estende dai Poli alle boscaglie dell’Amazzonia, dai deserti al centro delle metropoli, tanto da poter parlare di una vera e propria diffusione globale”. 

“Chi Educa Chi” è testo, destinato non agli addetti ai lavori ma solo agli appassionati di cinofilia, non pretende di essere un testo esaustivo ma solo una traccia razionalizzata che rimanderà ad altri testi monografici che completeranno e amplieranno i concetti di base. La speranza è che queste pagine vi coinvolgano, vi arricchiscano e vi aiutino in questo lungo e affascinante percorso che è la conoscenza del cane.


Riccardo Morelli nasce a Caserta nel 1950 e dall’età di vent’anni lavora nell’ambito della cinofilia. È iscritto all’albo professionale addestratori dell’E.N.C.I. (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana) e del C.S.A.A. Ha ricoperto il ruolo di docente nell’ambito di corsi formativi per preparatori ed educatori per diversi Club di razza oltre che per l’E.N.C.I. e per la Protezione Civile, con la quale collabora in qualità di responsabile del Nucleo Cinofilo del Comune di Bracciano. È giudice del settore Work del C.S.A.A., relatore e formatore in corsi di Pet Therapy. È stato figurante ufficiale E.N.C.I., Boxer Club Italia (B.C.I.) e Società Amatori Schaferhunde (S.A.A.). Dal 1971 a oggi ha preparato e condotto numerosi soggetti in prove di lavoro di Utilità e Difesa ottenendo importanti risultati in ambito regionale e nazionale. Ha inoltre collaborato con il Gruppo Lupo Italia e il Parco Nazionale d’Abruzzo a una ricerca quinquennale volta allo studio comportamentale del lupo e dei cani inselvatichiti.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Chi educa Chi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.